Sottoscrivi: Feed RSS | Commenti RSS

Diano Marina – e il regattare m’è dolce in questo mare

2 commenti
Diano Marina – e il regattare m’è dolce in questo mare

Credi di conoscere ogni centimetro della tua spiaggia, poi capita che in un fine settimana si organizzi un’importante gara di vela (Classe Laser, valevole per il campionato italiano), ed ecco che tutto si trasforma.
Così la “tua” spiaggia diventa il campo base per trecento (!!!)  imbarcazioni, il cielo si riempie di vele e il mare si fa terreno di gara. E allora: che vinca il migliore!
vacanzeliguria_laser_043
vacanzeliguria_laser_035
vacanzeliguria_laser_033
vacanzeliguria_laser_044Le giornate hanno proposto un clima all’insegna della variabilità.
Siamo passati dalla macaja del venerdì (caldo umido che diventa foschia densa con vento zero), alla tempesta del sabato, fino al sole e con forte vento della domenica, che (dulcis in fundo) si è conclusa con un mega acquazzone!
Credo la chiamino primavera…
vacanzeliguria_laser_029
vacanzeliguria_laser_010
vacanzeliguria_laser_034Lo spettacolo nello spettacolo, per un paese che in questa stagione non è popolatissimo, è stata l’invasione pacifica dei ragazzi in gara.
Mi piaceva osservarli la mattina presto, mentre armeggiavano sulle imbarcazioni, le pulivano, issavano la vela (più in là con i dettagli non so andare perché non so praticamente nulla di questo sport), sempre sorridenti nonostante la fatica.
vacanzeliguria_laser_039La gara è stata organizzata dal club del mare, la scuola vela di Diano Marina, che tra le altre cose propone corsi di avvicinamento a questa disciplina e pure lezioni individuali…
Detto ciò il clima di marzo non ha permesso che si svolgessero tutte le prove, quindi dal punto di vista meramente sportivo è mancato qualcosa. Ma dal punto di vista mio, è stato perfetto e favoloso!
vacanzeliguria_laser_019
vacanzeliguria_laser_002
vacanzeliguria_laser_026 E domenica pomeriggio, guardando le facce pulite dei ragazzi sfiniti dalla competizione, mentre mangiavano un po’ dove capitava il loro piatto di pasta, io ho avuto la certezza che allenamenti, fatica e disciplina, venissero sempre ripagati dall’esperienza del confronto e della condivisione, non solo nei momenti di gara, ma anche nelle piccole cose, come il viaggio sui furgoni per arrivare fin qui, magari seduti scomodi sui sedili posteriori, a raccontarsi storie fino ad addormentarsi, che domani si regatta.
vacanzeliguria_laser_005Si son divertiti tutti, anche quelli che non son arrivati per primi, perché l’importante è partecipare, e comunque, il bello dello sport, è che se anche qualcuno fosse rimasto deluso, ci sarà presto un’altra occasione per dimostrare la propria bravura e i propri meriti:
E allora sì che finalmente vedrai di che pasta sono fatto!

Diano Marina – e il regattare m’è dolce in questo mare
Diano Marina – Liguria

Prenota qui la tua vacanza in Liguria

 

 

testi e fotografie: paola (gone with the wind) faravelli

Pin It

Ai nostri lettori è piaciuto anche:

  1. Vorrei fare tantissimi complimenti a questi ragazzi; perche’ la passione che hanno nello svolgere questo sport li rende unici e invidiabili; lontani da’ tentazioni inutili uniscono il sano sport agonistico nel completamento della loro esistenza;ancora tanti complimenti da’ parte mia…..riuscite a trasmetterlo anche a noi che vi guardiamo.

    • paola says:

      Grazie per aver scritto, la penso esattamente come te: sono favolosi questi ragazzi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *